11 SETTEMBRE

.
--------------------------------------------------------------------------------------------

I commenti sono consentiti a tutti gli utenti registrati
in questo apposito spazio permanente.
Si accetta ogni suggerimento e commento inerente al tema del blog,
ma non saranno tollerate maleducazione e inciviltà.
Grazie.
.
--------------------------------------------------------------------------------------------
.
Se ritenete interessante questo sito, visitate anche gli altri blog tecnici di Henry62:
.
,


Nuove immagini di rottami di aereo nel Pentagono rilasciate dal F.B.I.

di Enrico Manieri - Henry62

Il Federal Bureau of Investigation ha rilasciato sul suo sito una nuova serie di immagini e filmati relativi all'attacco al Pentagono e al successivo intervento dei soccorritori.
Queste immagini, per la maggior parte inedite, si aggiungono a quelle già da tempo disponibili e costituiscono ulteriori elementi da valutare quando si affronta l'analisi dei fatti avvenuti l'11 settembre 2001.

Propongo quelle a mio parere più significative, con i rottami dell'aereo del volo AA77.

- ROTTAMI NEL PRATO ESTERNO DEL PENTAGONO -




- ROTTAMI NEL "A-E DRIVE" -








- PARTICOLARI DEI ROTTAMI -






La patente di guida di Ceecee Ross Lyles

di Enrico Manieri - Henry62

Quello che segue è l'epilogo dell'ultima farsa, in ordine di tempo, che i sostenitori delle "ipotesi alternative" italiani sugli attacchi dell'11 settembre hanno messo in scena in questi giorni, che ci avvicinano al decimo anniversario di quel tragico giorno.
Riprendendo notizie vecchie di anni degli Stati Uniti, costoro sostengono a gran voce che i documenti ritrovati a Shanksville, nel luogo in cui precipitò l'aereo, fatto schiantare in volo capovolto dai terroristi per impedire che andasse a buon fine la rivolta degli ostaggi, sarebbero dei falsi talmente mal eseguiti da contenere errori evidenti.
Queste "false prove", secondo loro, inficierebbero la credibilità della cosiddetta "versione ufficiale" e, ovviamente, sarebbero l'ennesima "pistola fumante" della cospirazione governativa nei tragici fatti del 2001.

In particolare, questa volta stiamo parlando della patente di guida di Ceecee Ross Lyles, una assistente di volo della United Airlines morta nello schianto del volo UA93.

Questa è l'immagine ufficiale del documento, così come è stato repertato dal F.B.I. e presentato come prova a carico nel corso del processo al terrorista Zacharias Moussaui.


Cosa sostengono i "complottisti" nostrani, capitanati dal solito alfiere Mazzucco di Luogocomune (link)?

"il documento è un duplicato della patente originale, rilasciato dal Department of Motor Vehicles della Florida nel giugno 2001. L’unico problema è che la patente originale, a nome CeeCee Ross Lyles, risulta emessa nel 1997, mentre CeeCee Ross si è sposata con Lorne Lyles soltanto nell’anno 2000. 
Come poteva avere già quel cognome nel 1997?
Nel 1997 CeeCee Ross era ancora sposata con un certo Danilo Castrillo, dal quale ha ottenuto il divorzio nel 1999.
Qualcuno si è domandato se sia stato possibile per CeeCee effettuare il cambiamento del nome nell’atto di richiedere il duplicato, ma il regolamento del DMV della Florida è tassativo al riguardo: il nome e il numero di patente (che in America è anche il principale documento di identità) sono indissolubilmente legati l’uno all’altro. Se cambi il nome, devi anche richiedere una nuova patente (che avrebbe quindi un nuovo numero). Ciò viene fatto proprio per prevenire il “furto d’identità”, una delle piaghe maggiori della società americana.
Quel documento è quindi incontestabilmente un falso.
Chi lo ha messo nella buca di Shanksville (se ma davvero lì c’è stato), e perchè lo avrebbe fatto? Ai posteri l’ardua sentenza."
Osserviamo allora meglio questa patente di guida.


Nelle tre colonne in basso si possono leggere rispettivamente la data di emissione (ISSUED: 2 dicembre 1997), la data di scadenza (EXPIRES: 26 novembre 2003) e del duplicato (DUPLICATE: 23 maggio 2001).

La cosa più ovvia per verificare l'autenticità del documento, ovviamente, sarebbe stato contattare l'ente che lo avrebbe emesso, per avere conferma della presenza degli estremi della licenza di guida nel loro archivio, ma chiedere ai "complottisti" di agire con buonsenso e metodo è una pia illusione e forse chiedere troppo.

Ci ha però pensato Diego Cuoghi, che ha contattato il Florida Department of Highway Safety and Motor Vehicles, ottenendo questa risposta ufficiale:

Good Afternoon Mr. Cuoghi,
The response to your question, “In particular I wanted to know if a duplicate will show the original issuance date as well as the duplicate issuance date. Even if the last name of the person changed in the meanwhile (for example a divorce and a new marriage),” is yes and was yes at the time the license in question was issued.


Department records reflect the following information:


CeeCee Ross was issued a renewal Florida Driver License on Dec. 2, 1997 that would expire on Nov. 26, 2003.
CeeCee Ross was issued a replacement license on Oct. 6, 1999.
CeeCee Ross Lyles was issued a replacement license on May 5, 2000.
CeeCee Ross Lyles was issued a replacement license on May 23, 2001.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Buon pomeriggio Sig. Cuoghi,
La risposta alla sua domanda, “in particolare volevo sapere se in un duplicato compare sia la data di emissione originale che quella del duplicato. 
Anche se il cognome nel frattempo è cambiato (ad esempio in seguito a un divorzio e a un nuovo matrimonio), è sì, ed era sì anche alla data in cui venne emessa la patente in questione.


Gli archivi dell’ufficio contengono le seguenti informazioni:
A CeeCee Ross venne emesso un rinnovo della Patente di Guida della Florida il 2 dicembre 1997, che sarebbe scaduta il 26 novembre 2003.
A CeeCee Ross venne emessa una patente sostitutiva il 6 ottobre 1999
A CeeCee Ross Lyles venne emessa una patente sostitutiva il 5 maggio 2000
A CeeCee Ross Lyles venne emessa una patente sostitutiva il 23 maggio 2001
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ecco quindi smascherata l'ennesima sciocchezza dei sostenitori delle "ipotesi alternative" italiani, proprio mentre, ironia della sorte, i loro colleghi americani fanno marcia indietro sull'attentato al Pentagono...

Udite, udite: secondo alcuni eminenti "complottisti" americani al Pentagono si è davvero schiantato un Boeing 757!
Ci hanno messo dieci anni, ma alla fine hanno dovuto ammettere che l'ipotesi del sorvolo a Nord della stazione Citgo non reggeva la prova dei fatti: meglio tardi che mai.

AGGIORNAMENTO

Diego Cuoghi ha ricevuto in data 27 settembre 2011 la risposta ufficiale, col permesso di pubblicazione integrale, alla sua domanda spedita in via ordinaria per posta cartacea all'ufficio preposto al rilascio delle patenti in Florida sulla veridicità del documento di guida di Ceecee Ross Lyles.
La responsabile della struttura ha confermato quanto già anticipato per email da alcuni suoi funzionari.
Con la diffusione di questo documento l'argomento è da considerarsi definitivamente chiuso.
Un sentito ringraziamento a Diego per l'impegno profuso nel dimostrare l'inconsistenza dell'ennesima farsa complottista.

fonte: http://www.diegocuoghi.com/ceecee/



=<>=


Per saperne di più sull'attacco al Pentagono, si consiglia di leggere:



Related Posts with Thumbnails